Duvan Zapata: “Qui sto benissimo, giocheremo tante gare. Decide Benitez”

Duvan Zapata, attaccante colombiano del Napoli, ha rilasciato un’intervista al Corriere del Mezzogiorno. Ecco le sue dichiarazioni

Mi piacerebbe restare qui e giocarmela per un posto da titolare. Questo club rispetto ad altri ha di speciale il calore dei tifosi, la passione della gente che ti fa emozionare. Un po’ come accade anche in Sudamerica“.
DECIDE RAFA – “Se fossi solo io a decidere, non avrei dubbi. Ma decide Benitez. Certo, mi piacerebbe avere più spazio, ma sono anche convinto che saprei conquistarmelo“.
MICHU E HIGUAIN – “Michu è molto bravo, lo conoscevo quando era allo Swansea. E’ forte, ma io guardo a me stesso. A quello che so fare e a quanto posso dare al Napoli. Se ci saranno le condizioni mi piacerebbe giocare qui anche l’anno prossimo. E Higuain? Gonzalo è un grande, ma noi giocheremo tante gare“.
PESO SPECIFICO – “Sono grosso fisicamente e per essere al massimo della condizione devo giocare. Provo a fare anche allenamenti specifici per questo“.
INGLESE MANCATO – “C’era stato solo un interessamento del Sassuolo, così come mi dissero i miei procuratori. Poi arrivò il Napoli e ovviamente scelsi di venire qui. Volevo lasciare il mio Paese e fare un’esperienza in Europa. Feci un provino con il West Ham e un altro con il Queen Park Rangers in Inghilterra. Mi voleva il West Ham ma non avevo il passaporto comunitario“.
A DIFESA DELLA CITTA’ – “Vedi questo (indica un bracciale di diamanti, ndr.)? A casa mia non potrei portarlo senza rischiare, qui non mi accade nulla. Io qui ci sto benissimo, e allora in Sudamerica nessuno potrebbe più vivere?

Commenti