Lorenzo Insigne riflette sul rinnovo

Prolungamento Insigne Dopo il colpo-Mertens, De Laurentiis ha feeling con il Belgio. Quello con Insigne, invece, ha vissuto giorni migliori. Il ragazzo napoletano non è convinto di iniziare una nuova stagione Napoli e probabilmente aspettava una maggiore apertura di fronte alla richiesta adeguamento del contratto 1,6 milioni a stagione. A Dimaro ha preso qualche fischio per non voluto parlare ai tifosi, equivoco subito chiarito lasciato però un senso di tensione. Quel giorno Lorenzo aveva chiesto che non gli venisse passato il microfono: l’episodio è stato chiarito, un certo nervosismo invece è rimasto. Insigne sta bene a Napoli ma non è indifferente all’interesse di alcune squadre estere, soprattutto di quelle che gli permetterebbero di giocare con il 4-3-3, per cui si sente più portato. Che cosa accadrebbe quindi se l’interesse diventasse offerta? Magari nulla, perché Insigne apprezza Benitez, lo stesso allenatore ha riservato a Lorenzo un posto nel suo Napoli e De Laurentiis ha sempre ribadito di non volerlo cedere. Nel mercato, però, mai escludere sorprese.

La Gazzetta dello Sport

Commenti

Questo articolo è stato letto 691 volte