Chiellini: “Figc, scelgo Albertini. Vidal resta, io rinnovo”

Il difensore della Juventus e della Nazionale dice la sua sui candidati alla presidenza della Federcalcio: “Nulla di personale contro Tavecchio”. Poi rassicura i tifosi sul suo futuro in bianconero e su quello del cileno

“Appena ho letto le parole di Tavecchio sono rimasto sconcertato. Ho telefonato la mattina a Tommasi e ho chiesto come è possibile che si vada verso questa elezione e che il calcio italiano non ponga rimedio”. Così il difensore della Juventus e della Nazionale Giorgio Chiellini sui candidati alla presidenza della Federcalcio.

Su Tavecchio – “Non c’è niente di personale nelle mie parole, ma credo che in questo momento ci sia solo una persona adeguata a quel ruolo, ovvero Demetrio Albertini – continua – Magari ci sono dei punti nel suo programma che si scontrano con alcune società, ma bisogna scegliere giustamente per il bene del calcio italiano e non per interessi singoli. Con Tavecchio andrei con la stessa leggerezza in Nazionale? La maglia azzurra è qualcosa di magnifico che va al di là di Tavecchio ma bisogna smetterla di fare certe figure con il mondo. Bisogna scegliere le persone giuste che abbiano il decoro per ricoprire certi ruoli. Visto che siamo ancora in tempo facciamo in modo che si faccia la scelta giusta.

Vidal rimarrà, io rinnoverò – “Vidal alla fine rimarrà con noi e sarà una pedina importante”, aggiunge Chiellini. “Per quanto mi riguarda non c’è niente di formalizzato, ma credo che rimarrò ancora a lungo un giocatore di questa squadra e ne sono fiero”.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 162 volte