Inter, Osvaldo: “Sono qui per scudetto e Champions”. Mazzarri: “Bene in Usa, ma piedi per terra”

MILANO – La giornata interista vive di un momento di grande fermento, con un ping pong tra i due scali aeroportuali milanesi. Poco dopo l’arrivo della squadra a Linate, al rientro dalla tournée negli States, a Malpensa sbarca Pablo Daniel Osvaldo, che arriva da Southampton per sottoporsi alle visite mediche e formalizzare il passaggio al club nerazzurro.

OSVALDO: “SONO QUI PER SCUDETTO E CHAMPIONS” – “Sono molto felice di essere qui – ha detto l’ex attaccante di Roma e Juventus secondo quanto riportato da fcinternews – Scudetto o Champions? Speriamo tutto quello che si può fare, adesso voglio fare le visite mediche, prima non dico nulla per scaramanzia. Sul modulo Mazzarri ancora non mi ha detto niente, solo che era contento, dobbiamo parlare personalmente. Il tridente con Palacio e Icardi? Speriamo di fare bene tutti quanti, per il bene dell’Inter”. Infine, una battuta sulla Nazionale: “È sempre un obiettivo”, dice l’ex di Roma e Juventus.

MAZZARRI: “BUON TOUR MA NON PARLIAMO DI SCUDETTO” – Le buone prove in terra americana hanno portato l’Inter a guadagnare terreno nei pronostici degli addetti ai lavori, ma Walter Mazzarri conferma il basso profilo: “Abbiamo fatto bene – taglia corto il tecnico di San Vincenzo – Lo scudetto? Lasciamo perdere sti discorsi”. Anche lo stesso Jonathan tiene i piedi per terra, pur confermando la ventata d’ottimismo portata dai pareggi con Manchester United e Real Madrid e dalla vittoria sulla Roma: “L’obiettivo per noi è migliorare più possibile, ma è presto per parlare di obiettivi – dichiara il brasiliano – dobbiamo portare l’Inter più in alto possibile. Da questa tournée torniamo fiduciosi. Osvaldo? È un grande acquisto, spero di conoscerlo meglio in allenamento”.

Inter

serie A
Protagonisti:
pablo daniel osvaldo
walter mazzarri
Fonte: Repubblica

Commenti

Questo articolo è stato letto 199 volte