Juventus, bagno di folla in Indonesia. Morata: “Pronto tra un mese”

GIAKARTA – A Giakarta scoppia la Juventus mania. Circa 500 tifosi hanno accolto i bianconeri davanti al Four Season, l’albergo della capitale dell’Indonesia, da dove i Campioni d’Italia hanno iniziato la loro tournee estiva tra Oriente e Australia, con tre amichevoli. Allegri ha a disposizione tutti i top player – Vidal compreso -, con la sola eccezione di Morata, che comunque dai microfoni di ‘AsTv’ rassicura il popolo juventino: “Il ginocchio va meglio, penso di tornare tra 30-35 giorni. Alla Juventus va tutto molto bene, sono davvero contento”.

Nonostante l’ora tarda non ha impedito ai tifosi indonesiani di mostrare tutto il loro affetto per i campioni d’Italia, con tanto di cori, striscioni e fumogeni per i loro beniamini. Che, durante il lungo viaggio, non si sono fatti mancare gli scherzi e i selfie, immancabilmente postati sui rispettivi profili Twitter. Da quello che immortala Asamoh con alle spalle Pirlo, Tevez e Giovinco che fanno dei gestacci sotto lo sguardo di un perplesso Evra. O ancora quello di Vidal che, alla faccia di chi sostiene che vorrebbe cambiare squadra, lo immortala abbracciato a Pepe e Caceres a cena. “Giacarta siamo pronti!”, è il commento del cileno. In Indonesia i bianconeri affronteranno tra due giorni le stelle del campionato indonesiano. Poi il trasferimento a Sydney, dove domenica la Juve affronterà le all star locali, tra cui Alex Del Piero al debutto contro la sua ex squadra. L’ultima amichevole a Singapore, il 16 agosto, contro una formazione composta dai più forti giocatori dei Singapore Lions e della lega malese.

Sul mercato, in attesa del rientro di Morata il club è alla ricerca di un difensore e di un attaccante. Tante le piste battute dai dirigenti, che nel frattempo provano a piazzare i giocatori fuori dal progetto tecnico del nuovo staff tecnico. Dopo Isla, anche Sorensen dovrebbe finire in Inghilterra.

juventus

serie A
Protagonisti:
alvaro morata
Fonte: Repubblica

Commenti

Questo articolo è stato letto 229 volte