Capitolo cessioni: Pandev e Dzemaili pronti a lasciare a Napoli

GLI ALTRI. Pandev, Dzemaili e poi c’è ancora tutto un mondo: ci sono Donadel e Rosati, a esempio, che a Napoli hanno avuto modo d’apparire raramente, che hanno contratti ancora in vita e che vanno sistemati, perché l’organico va snellito e il bilancio alleggerito; e poi c’è Vargas, che ha dodici milioni di euro come bigliettino da visita; volendo c’è anche Britos, che con l’arrivo di Koulibaly si ritrova con spazi sempre più ristretti: potrebbe interessare alla Sampdoria, avrebbe in Pioli un suo estimatore, c’erano club russi interessati alle sue prestazioni, ma la crisi vale per chiunque e l’immobilismo è quasi totale; va a finire che chi trova il modo per cominciare a giocare diventi il giovane Radosevic (20 anni appena), due milioni e trecentomila euro da rivalutare, magari con un prestito al Bari o al Cesena che hanno espresso la propria considerazione. Però c’è da vendere e fa un caldo pazzesco…

Corriere dello Sport

Commenti