Figc, l’assemblea della B: “Non si può commissariare”

Il n° 1 della Lega di Serie B, Andrea Abodi, dall’assemblea dei 21 presidenti: “L’autonomia dello sport dalla politica è da sempre un valore aggiunto, ma sulla vicenda di Tavecchio la politica ha giocato una partita impropria e non corretta”

Il presidente Malagò “ha annunciato sorprese, ma se avesse qualche notizia sarebbe meglio saperla. Noi proseguiamo con serenità. Sappiamo tutti quali sono le condizioni che possono portare a un commissariamento, sono condizioni oggettive” ha detto il presidente della Lega Serie B, Andrea Abodi, stamani a Villa Marigola per l’assemblea dei 21 presidenti di Serie B. Un’assemblea che ha all’ordine del giorno proprio la candidatura di Carlo Tavecchio alla presidenza Figc. L’autonomia dello sport “dalla politica” è da sempre “un valore aggiunto” ma sulla vicenda di Tavecchio alla presidenza della Figc “la politica ha giocato una partita impropria e non corretta” ha aggiunto Abodi.

Fonte: SkySport

Commenti