Roma sempre più americana, Unicredit cede azioni a Pallotta

James Pallotta brinda con Francesco Totti. L’imprenditore americano detiene ora il 78% della società giallorossa

L’istituto bancario ha venduto all’As Roma Spv l’intera quota che deteneva in Neep Roma Holding per 33 milioni di euro. Lo rende noto il club giallorosso in un comunicato. Il gruppo guidato dall’imprenditore americano detiene ora il 78% della società

Unicredit cede all’As Roma Spv di James Pallotta l’intera quota che deteneva in Neep Roma Holding per 33 milioni di euro. Lo rende noto la società giallorossa in un comunicato. Oggi, si legge nella nota, “è stato sottoscritto un contratto di compravendita di azioni a mente del quale UniCredit ha ceduto ad As Roma Spv, l’intera partecipazione azionaria detenuta nella Neep Roma Holding (società controllante As Roma) per un corrispettivo pari ad 33 milioni di euro, versato per intero al momento della sottoscrizione dell’accordo”.

In conseguenza di tale cessione As Roma Spv, Llc, si legge, “incrementa la propria partecipazione azionaria in Neep Roma Holding, direttamente ed indirettamente tramite Raptor Holdco Llc, al 100% del capitale azionario di Neep Roma Holding”. Contestualmente, UniCredit, As Roma Spv, Llc e Raptor Holdco Llc hanno terminato il patto  parasociale relativo a Neep Roma Holding sottoscritto il 18 agosto 2011 e successivamente emendato ed integrato (anche attraverso l’adesione al patto di Raptor Holdco Llc) il primo agosto 2013. Pallotta detiene ora il 78% delle quote dell’As Roma.

Fonte: SkySport

Commenti