L’Italia aspetta il suo ct. Tavecchio: “Sentiti due o tre”

Ancora pochi giorni e l’Italia del pallone avrà il suo nuovo commissario tecnico. Eletto il nuovo presidente federale, Carlo Tavecchio, ora il calcio italiano si appresta ad un altro passo importante, anzi decisivo. Il nuovo ct dovrà essere in grado di ricostruire la squadra, creare attorno ad essa fiducia ed entusiasmo, riportare la nazionale ad essere competitiva. E’ Antonio Conte la prima scelta di Tavecchio, che però mantiene i contatti anche con altri allenatori (“Mancini? Ho sentito due-tre allenatori”). La scelta verrà resa nota il 18 agosto, nel frattempo Conte avrebbe posto tre condizioni. Punti riassunti da Alessandro Alciato nel servzio che segue.

Fonte: SkySport

Commenti