Giarretta smentisce: “Muriel? Non sarà il vice Higuain, non è sul mercato”

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” è intervenuto Cristiano Giaretta, direttore sportivo dell’Udinese: “Come approccia l’Udinese a questa stagione? Abbiamo sempre grande entusiasmo, stiamo costruendo un nuovo stadio per cui la società continuerà a crescere ed onoreremo questa stagione per mettere le basi per qualcosa di ancora più importante. Stramaccioni non è una scommessa, è stata una scelta oculata. Avevamo bisogno di un tecnico che sapesse lavorare sul campo, che avesse entusiasmo ed una conoscenza della materia. Credo che mercoledì tutta l’Italia tiferà Napoli. Personalmente, ritengo che gli azzurri abbiano tutte le credenziali per passare il turno perché il Napoli è forte e ben allenato. Il Napoli può vincere su ogni campo per cui giocare in trasferta non sarà un problema.
Muriel vice Higuain? E’ solo una voce perché Muriel non è sul mercato. Noi non cediamo i pezzi più importanti nell’ultima settimana di mercato. Puntiamo molto su Muriel che deve ancora esprimere tutto il suo valore e potrà essere pronto per un grande club almeno tra un anno. Zapata ci piace, è molto forte, lo abbiamo già guardato nella scorsa stagione. Ci avevamo fatto un pensiero lo scorso inverno, ma riteniamo che l’Udinese sia completo. Non stiamo cercando attaccanti da inserire in rosa, se poi uno dei nostri in rosa ci reclamasse più spazio, il discorso cambierebbe”.

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso

Commenti