Inter, Hernanes: ”Voglio una grande stagione”

MILANO – In attesa dell’Ice Bucket Challenge di Walter Mazzarri, nominato sia da Alessandro Lucarelli che da Walter Zenga (accetterà l’invito il tecnico dell’Inter?), la squadra prosegue la preparazione in vista del ritorno del preliminari di Europa League contro gli islandesi dello Stjarnan. Forti del 3-0 dell’andata, l’allenatore ha, comunque, fretta di chiudere la pratica coppa per potersi concentrare sulla prima di campionato contro il Torino. Due impegni ravvicinati, ma che devono essere presi uno alla volta. Queste le indicazioni di Mazzarri. Messaggio recepito in modo chiaro dalla squadra.

“C’è tanta attesa per il campionato, ma prima c’è da pensare allo Stjarnan, solo poi potremo pensare al Torino”, dice Hernanes al canale tv dei nerazzurri. “Ho utilizzato questi primi mesi all’Inter per conoscere tutto lo staff e coloro che lavorano qui  –  aggiunge il giocatore – mi sento come a casa e mi sono trovato bene da subito. Ho imparato a conoscere le speranze dei tifosi e la storia di questo grande club”.

Poi in vista dell’inizio del campionato sottolinea: “La Serie A ha perso qualche campione, ma in Italia è sempre difficile, anche quando giochi contro le squadre che devono salvarsi. E’ un campionato sempre molto combattuto e questo mi piace”. Il brasiliano arrivato durante il mercato di gennaio con una stuazione societaria ancora in fase di cambi aggiunge: “Ora c’è un ambiente molto positivo, lo sento. Ho tanta voglia di fare bene e di prepararmi al massimo per vincere qualcosa di importante. C’è bisogno di passione ma senza la fiducia dei compagni, del tecnico e di tutti resta comunque difficile esprimersi al massimo”.

Con se stesso il brasiliano è molto esigente. Sa che deve lavorare ancora per migliorare: “Il tiro da lontano è un mio colpo, ma devo fare più inserimenti, possono essere decisivi con gli esterni. Ci stiamo allenando per questo e poi la cosa verrà automaticamente anche in partita. Mi piace essere al centro del gioco. In passato giocavo più arretrato, da mediano, non facevo così tanti inserimenti. Ma io sono a disposizione, mi è piaciuto il ruolo di interno, quello in cui ho giocato contro lo Stjarnan. Ho tirato 5 volte e lì posso rendere tanto. Spero di fare una grande stagione”.

Inter

Protagonisti:
hernanes
walter mazzarri
Fonte: Repubblica

Commenti