Joao Santos: “Speriamo che Conte prima o poi convochi Jorginho con l’Italia”

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Joao Santos, procuratore di Jorginho

Speriamo che Conte prima o poi convochi Jorginho con l’Italia. Però, chi va in Nazionale, si guadagna la convocazione grazie al gioco che esprime nel suo club. È stato un peccato non partecipare alla Champions anche perché l’Athletic Bilbao non è né il Barcellona, né il Real Madrid. Ora però, inizia la vera stagione del Napoli e il campionato è iniziato bene con una vittoria al Ferraris.

Il centrocampo a due? L’andamento di Jorginho dipende anche dal compagno di reparto. Ogni calciatore deve imparare ad adattarsi in ogni ruolo perché è questo che richiede il calcio moderno: la duttilità.

Il Napoli sarà più forte dello scorso anno se arriverà al secondo posto o se vincerà lo scudetto. Il Napoli ha lavorato molto in questo mercato, ma non è facile prendere i giocatori. De Guzman viene considerato un buon acquisto alla luce del gol al Genoa, ma sarà sempre il campo a decidere se gli acquisti saranno buoni o meno”.

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso

Commenti