Marcel Vulpis: “L’eliminazione in Champions? È stata sbagliata la formazione”

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Marcel Vulpis, direttore di sport economy

Il Napoli sta vivendo un momento di riflessione strategica: deve capire chi vuol essere da grande. La parte meno bella è l’eliminazione prematura in Champions e Benitez ha le sue colpe. È stata sbagliata la formazione, si poteva far giocare Inler oppure utilizzare i calciatori con un altro modulo. L’allenatore è Benitez e si prende gli onori e gli oneri. Detto questo, l’esclusione dalla Champions è costata cara perché il Napoli non potrà disporre della cifra proveniente dalla partecipazione a questa competizione.

Quanto vale il Napoli? Bisogna partire dal fatturato, ma è superiore ai 120milioni. Potenzialmente, tolta Roma e Inter che hanno imprenditori stranieri, tutti gli altri club sono spendibili sul mercato. Se De Laurentiis volesse vendere, potrebbe farlo anche solo in parte. Non so se il Napoli sia in vendita, ma ha bisogno di capitali freschi e importanti che possono venire solo da mercati internazionali”.

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso

Commenti