NEWS

La maledizione del “Marassi” affligge Higuain: quanti infortuni per Gonzalo

La maledizione di Marassi. La notizia del fastidio muscolare accusato da Gonzalo Higuain a Düsseldorf con l’Argentina ha evidenziato una singolare coincidenza: lo stadio Ferraris di Genova non è proprio l’habitat naturale del Pipita. Soprattutto dopo le sfide con il Genoa: un problema dopo la partita della stagione precedente e uno dopo quella di domenica. En plein: non è vero, ma ora comincia a crederci.

IL REMAKE. E allora, la curiosità. La storia che non è passata inosservata dopo il forfait di Higuain alla vigilia dell’amichevole disputata ieri in Germania dalla Seleccion con i campioni del mondo, successivo alla trasferta d’esordio in campionato a Marassi. Un qualcosa di simile accadde più o meno un anno fa, e precisamente il 28 settembre 2013, dopo la partita che gli azzurri disputarono ancora al Ferraris e sempre con i rossoblù: il Pipita entrò a mezzora dalla fine sul 2-0, giocò l’epilogo della gara e poi tre giorni dopo fu costretto a saltare la delicatissima sfida di Champions con l’Arsenal a Londra. Per un fastidio muscolare.

CERCASI TALISMANO. Sebbene la questione appare decisamente diversa, perché rispetto al caso della stagione precedente il problema di oggi è stato catalogato come “affaticamento”, sembra ormai palese il cattivo rapporto tra Higuain e Marassi. Una maledizione, per lui. Un incrocio a dir poco sfortunato e un tabù da sfatare al più presto: ai napoletani non mancano certo gli scongiuri e i talismani. Tranquillo Pipa. Post scriptum: per amor di cronaca, nella stagione precedente l’attaccante argentino ha saltato per infortunio anche la seconda trasferta del calendario al Ferraris (con la Samp). No comment.

Corriere dello Sport

Commenti
Segui il canale PianetAzzurro.it su WhatsApp, clicca qui