Gargano si riprende il Napoli. Niente nazionale, testa all’Inter

NAPOLI – La sua priorità è soltanto il Napoli. Walter Gargano ha ottenuto dalla federazione uruguaiana il permesso di restare ad allenarsi a Castel Volturno. Il giocatore ha rinunciato per la seconda volta consecutiva alla maglia della Celeste: niente amichevoli con Oman e Arabia Saudita. Al momento preferisce solo l’azzurro che ha faticosamente conquistato quest’estate. Sembrava sul punto di andarsene, è rimasto da protagonista. Ha la stima di Benitez che l’ha schierato titolare pure con il Torino. La sosta arriva al momento giusto: Gargano potrà concentrarsi su una sfida che ha un sapore molto diverso dalle altre. L’Inter è parte del suo passato, una parentesi durata lo spazio di una sola stagione. L’incrocio con Walter Mazzarri sarà tutto da gustare: il tecnico di San Vincenzo avallò il divorzio dal Napoli nel 2012 per poi ripetersi l’estate successiva quando arrivò nella Milano sponda nerazzurra. Gargano prenota una maglia da titolare per dimostrare ai suoi detrattori che può ancora dare tanto. Se ne sono accorti anche i tifosi che l’hanno applaudito al momento della sua sostituzione con il Torino. Il partito dei detrattori è ormai in minoranza: il centrocampista sta (ri)conquistando l’affetto del pubblico.

OTTO I NAZIONALI – Il Napoli si è ritrovato oggi al centro tecnico di Castel Volturno senza gli otto giocatori impegnati con le rispettive nazionali. E’ rientrato in gruppo Miguel Angel Britos che aveva saltato la sfida con il Torino, a causa delle febbre. Ancora differenziato, invece, per Jorginho, alle prese con un problema muscolare. Ha risposto alla convocazione della nazionale slovacca Marek Hamsik. Il capitano azzurro ha smaltito la tonsillite e ha raggiunto in ritiro i compagni per la doppia sfida, valida per le qualificazioni europee, con Spagna e Bielorussia. La squadra si allenerà fino a venerdì, poi Benitez ha concesso tutti tre giorni di riposo. La ripresa è fissata per martedì: l’allenatore sfrutterà la pausa per recarsi a Liverpool dalla famiglia, come annunciato già domenica scorsa dopo la vittoria con il Torino.

ssc napoli

serie A
Protagonisti:
walter gargano
Fonte: Repubblica

Commenti