Novità per la Champions League 2015/16: solo chi ha vinto lo Scudetto sarà testa di serie

Grandi novità all’orizzonte per la Champions League 2015/2016. L’intenzione, così come dichiarato dal segretario generale dell’Uefa Gianni Infantino in occasione del convegno “Leaders in Football” tenutosi a Londra, è quella di modificare le regole per le teste di serie.

Il nuovo testo del regolamento, che sarà varato nel prossimo esecutivo Uefa del prossimo dicembre che si terrà a Nyon, prevede che, dalla prossima Champions 2015/2016, nell’urna delle teste di serie non verranno più inserite le squadre in base al loro coefficiente Uefa, bensì saranno inseriti campioni d’Europa in carica e i vincitori dei primi sette campionati del ranking Uefa: Spagna, Inghilterra, Germania, Italia, Portogallo, Francia e Russia.

Verranno in questo modo premiati anche dei campionati che nella Champions League in corso non hanno potuto beneficiare dell’urna della prima fascia. Parliamo di Portogallo, Francia, Russia e Italia e nella fattispecie le teste di serie sarebbero state Benfica, Paris Sain Germain, Cska Moca e Juventus. Ma soprattutto non si vedranno più, così come successo quest’anno, Paesi come la Spagna con tre squadre inserite nell’urna della prima fascia.

Fonte: GianlucaDiMarzio.com

Commenti

Questo articolo è stato letto 475 volte