Petrazzuolo: “Rafael continua a mostrare titubanze, ha ragione Higuain ad arrabbiarsi”

Il dir. ANTONIO PETRAZZUOLO è intervenuto a “NAPOLI MAGAZINE”, trasmissione radiofonica dedicata al Calcio Napoli, che approfondisce i temi sul Calcio Napoli proposti da NapoliMagazine.com, in onda dal lunedì al venerdì, su Radio Punto Zero, dalle 14.30 alle 16.00, per il consueto punto sugli azzurri. Ecco quanto ha affermato: “Nel primo tempo, a San Siro, Benitez ha scelto la tattica del “facciamoli stancare”, rinunciando però alle azioni offensive. E’ stato un bel rischio, dato che Hernanes ha centrato un bel palo. Nella ripresa si è visto un Napoli più propositivo, con Insigne che ha colpito un legno da ottima posizione. Poi l’incredibile. Straordinario Callejon a segnare due gol da vero attaccante, che lo consacrano bomber con sei reti in sette partite. Sul primo gol del Napoli, dal fallo laterale di Ghoulam, bisogna dire grazie a Vidic per il suo assist perfetto. Sul secondo gol azzurro perfetto l’assist di David Lopez. Le note negative sono state diverse: non è possibile prendere due gol per disattenzioni dovute a cali di concentrazione. Al di là degli errori della difesa, che sono sotto gli occhi di tutti, devo ammettere che continuo a vedere un Rafael che mostra troppe titubanze tra i pali. Non lo vedo sicuro quando deve uscire dai pali per le prese alte e nemmeno quando si tratta di prendere posizione sui calci piazzati. Inler non è apparso al top, sul gol di Guarin non ha seguito bene l’azione, anche se devo dire che tutta la difesa non mi ha entusiasmato. Higuain e le proteste con Orsato? Io sono con Gonzalo Higuain, oltre al danno ha dovuto subire la beffa per l’ammonizione. Anche io mi sarei arrabbiato, l’arbitro ha diretto malissimo la gara. Mazzarri non si è presentato ai microfoni dopo la partita? Per noi che lo conosciamo non è una novità. Hamsik? Una prestazione da dimenticare”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 358 volte

avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!