De Giovanni: “Un bel 7 pieno a Higuain, Hamsik e Insigne”

MAURIZIO DE GIOVANNI, scrittore ed autore del best-seller “In fondo al tuo cuore. Inferno per il commissario Ricciardi”, è intervenuto a “NAPOLI MAGAZINE”, trasmissione radiofonica dedicata al Calcio Napoli, che approfondisce i temi sul Calcio Napoli proposti da NapoliMagazine.com, in onda dal lunedì al venerdì, dalle 14.30 alle 16.00, su Radio Punto Zero, con Michele Sibilla e Antonio Petrazzuolo in conduzione, per il consueto punto sugli azzurri. Ecco quanto ha affermato: “Francamente sono molto contento per la vittoria contro il Verona perché era una vittoria necessaria per non perdere contatto con la testa della classifica e ritrovare subito la strada perduta dopo Berna. Per la verità, nella giornata di Hamsik, Higuain e anche di Rafael, non ho visto miglioramenti particolari perché ho rivisto il Napoli dello scorso anno, ma, nel contempo, ci sono ancora improvvise amnesie che possono pregiudicare quanto di buono viene fatto. Il Napoli può contare su 11-12 giocatori molto forti che, però, non hanno sostituti all’altezza. Devo riconoscere che la squadra partenopea gioca spesso questo tipo di partite, solo che con il Verona tutto è andato bene. Sono lietissimo di dare un 7 pieno ad Hamsik, Higuain ed Insigne. Callejon continua ad essere il giocatore più lucido del Napoli ed i suoi tagli, non sempre visti dai compagni, continuano a rappresentare una spina nel fianco degli avversari. Se avessimo un centrocampista di un certo livello sono sicuro che lo spagnolo renderebbe ancora di più. Per quanto mi riguarda affronterei il concetto di turn over in modo diverso da come l’intende e lo pratica Benitez ed i risultati, come quelli di Berna, sono la dimostrazione dell’errore. In questo momento non possiamo permetterci di mandare in campo tutti insieme Michu, De Guzman, Henrique e Britos. Se ad Insigne dai compiti che vanno al di là di quelle che sono le sue caratteristiche, è normale la staffetta con Mertens e se vuoi, contemporaneamente, far tirare il fiato a Callejon, devi far giocare De Guzman. Se guardo la classifica vedo sempre sei squadre davanti a noi, con cinque punti di distanza dalla Roma, con gli scontri diretti da giocare ed otto dalla Juventus, che ne ha guadagnato uno a partita. Il 25 novembre uscirà il nuovo romanzo dei “bastardi di Pizzofalcone” e si chiamerà Gelo”.

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!