Callejon e Reina a pranzo a Procida, l’ex Napoli: “Rafael è un portiere molto bravo”

L’attaccante del Napoli Josè Maria Callejon ed il portiere del Bayer Monaco Pepe Reina, sono stati pizzicati insieme dalla redazione di Raffaeleauriemma.com, nell’incantevole scenario di Marina Corricella sull’isola di Procida. I due spagnoli sono giunti sull’isola “di Arturo” a bordo del proprio yacht ed  hanno pranzato al ristorante “Caracalè”.

I calciatori hanno poi posato per alcune foto con i fan azzurri che hanno posto ai due alcune domande, molto timido Callejon, più sfacciato Pepe Reina che prima ha difeso Rafael con un “è un portiere molto forte” poi ha commentato un auspicato ritorno a Napoli. “In vacanza sicuramente tornerò” ha dichiarato Reina per poi sbilanciarsi a microfoni spenti con uno “speriamo” che fa sognare i tifosi azzurri.
I due hanno consumato i piatti tipici del posto degustando crudo di palamito, crudo di gamberetti ed insalata di polipo, rigorosamente accompagnati da Coca Zero, in perfetto stile atleta.
Al termine del pomeriggio si sono allontanati nuovamente a bordo della propria imbarcazione.

fonte -raffaeleauriemma.com

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!