Inzaghi resta positivo: “Una batosta che ci farà crescere”

L’allenatore del Milan commenta serenamente la sconfitta casalinga con il Palermo: “Hanno meritato di vincere, è normale ogni tanto fare fatica, non è semplice. Rimbocchiamoci le maniche e ripartiamo”

Un Inzaghi tutto sommato sereno quello che parla dopo la sconfitta del Milan con il palermo: “Serata da incubo? No, questo è il calcio, non eravamo neanche partiti malissimo, se sblocchiamo il risultato con Poli o Torres magari diventa un’altra partita – ha spiegato – La crescita passa anche da partite difficili come questa, ma la squadra ha lottato”.

SuperPippo si prende le responsabilità della sconfitta: “Io faccio il mea culpa, ora rimbocchiamoci le maniche e non vediamo l’ora di scendere in campo di nuovo perché abbiamo una trasferta difficile a Genova contro la Samp”.

L’analisi del momento: “Probabilmente c’eravamo tutti un po’ illusi, dispiace aver perso a San Siro, ma ogni tanto si fa fatica, il Palermo ha meritato di vincere, complimenti a loro e noi questa sconfitta può fare bene”.

Un bilancio su questa avventura da allenatore in serie A: “Mi aspettavo che fosse difficile riportare il Milan a un certo livello, abbiamo cambiato tanto, abbiamo sorpreso un po’ tutti, ma anche altri fanno fatica, qualche volta non riusciamo a reagire, ma tutto ci farà crescere”.

Fonte: SkySport

Commenti