Luciano Moggi: “Anche il Napoli delle riserve può battere lo Young Boys”

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Luciano Moggi

Il Napoli ha bisogno di conferme. Questa è una squadra che fa grandi imprese, ma poi fallisce i piccoli appuntamenti per cui bisogna stabilire dove vuole arrivare questa squadra. La società ha preso convinzione del fatto che i campionati si possono vincere solo non perdendo punti contro le piccole e speriamo che il Napoli possa riprendersi e già stasera, per esempio, dimostri di avere grande considerazione di se stesso contro lo Young Boys.

Anche il Napoli delle riserve può battere lo Young Boys perché il costo delle riserve azzurre è pari a quello degli svizzeri. E credo sia giusto adottare il turnover per preservare la prima squadra in vista della partita contro la Fiorentina anche perché il terzo posto è l’obiettivo minimo.

Napoli-Roma? Ho sempre ritenuto che Benitez non avesse le armi giuste per caricare la squadra ed invece contro la Roma mi è piaciuto perché ha messo in campo tutto quello che chiedevo. Ho visto un Napoli sempre pronto a raddoppiare e se si mettesse in campo sempre questa intensità, si potrebbe pensare anche ad un piazzamento diverso rispetto al terzo posto. Ora, c’è da capire che quella contro la Roma è solo la partita dell’inizio, non bisogna piombare nuovamente in quel caos gestionale”.

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso

Commenti