Se Mazzarri fa peggio di Mazzarri. Due Inter a confronto

Analogie e differenze alla 10.a giornata di campionato delle due Inter allenate da Walter Mazzarri (Getty)

INFOGRAFICA INTERATTIVA. Alla decima di campionato, i nerazzurri allenati dal mister toscano, hanno 4 punti e 9 gol segnati in meno dell’anno scorso. Analogie e differenze degli avvii delle ultime due stagioni dell’Inter

La prima Inter che ha allenato era quella degli eroi del Triplete che dominavano lo spogliatoio. La seconda, quella del campionato appena cominciato, è completamente nuova. In estate c’è stato l’addio di Javier Zanetti, Diego Milito, Esteban Cambiasso, Walter Samuel, pezzi di storia nerazzurra, e l’arrivo di calciatori richiesti dallo stesso Walter Mazzarri come Osvaldo, Medel, Dodò.

Alla decima giornata del campionato, l’Inter ha quattro punti in meno rispetto allo scorso anno. Frutto soprattutto della poca vena in zona gol: se nel 2013-2014 aveva segnato 24 reti, in questa stagione, ne ha segnati 9 in meno: 15 (di cui sette in una sola gara, come lo scorso anno al Sassuolo). Nel 2013-2014, i nerazzurri andati a segno in dieci giornate, erano dieci; nel 2014-2015 la metà: cinque. Il capocannoniere dello scorso anno, Rodrigo Palacio (sei gol segnati in dieci gare), non si è ancora sbloccato. All’Inter mancano soprattutto le sue reti. Nell’infografica interattiva che segue, analogie e differenze rispetto allo scorso anno.

CLICCA SULL’INFOGRAFICA

Fonte: SkySport

Commenti