Iodice: “Lorenzo deve avere pazienza e non forzare i tempi”

PEPPE IODICE, noto attore comico, è intervenuto a “NAPOLI MAGAZINE”, trasmissione radiofonica dedicata al Calcio Napoli, che approfondisce i temi sul Calcio Napoli proposti da NapoliMagazine.com, in onda dal lunedì al venerdì, dalle 14.30 alle 16.00, su Radio Punto Zero, con Michele Sibilla e Antonio Petrazzuolo in conduzione, per il consueto punto sugli azzurri. Ecco quanto ha affermato: “A volte quando rientro a casa ho paura di trovarmi un Petrazzuolo sotto casa, soprattutto Vincenzo con la macchina fotografica. Cari amici state attenti, prima o poi, toccherà a tutti essere fotografati da Napoli Magazine. Ma parliamo di calcio ora e quindi dell’infortunio di Insigne. Mi hanno confidato che i medici gli hanno consigliato di non ascoltare la radio perché potrebbe soffrire di più dell’infortunio. A Lorenzo voglio dire che deve avere pazienza, non deve forzare i tempi perché tornerà più forte di prima. Non so se è vera questa cosa, ma si dice che una risata aiuta a superare i momenti difficili ed allora ne approfitto per invitare ufficialmente Lorenzo e la sua famiglia al mio spettacolo, al teatro Delle Palme, anzi faremo proprio una “serata Insigne”. Sono pronto a metterlo in una campana di vetro, con tutte le vie di fuga laterali libere e lo spazio necessario per farlo stare libero con le gambe. Il Napoli deve trovare assolutamente un sostituto perché Mertens non può sostenere tutta la stagione da solo. Vi aspetto da stasera, fino al 23 novembre prossimo, al teatro Delle Palme, con “Comicissima sera show”, insieme a Simone Schettino”.

Tilde Schiavone – Pianetazzurro.it

 

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!