Tascone: “Non mi sono piaciuti i commenti sull’esonero di Mazzarri, tra De Guzman e Ghoulam vi dico la mia”

CARMINE TASCONE, talent scout, presidente Damiano Promotion, è intervenuto a “NAPOLI MAGAZINE”, trasmissione radiofonica dedicata al Calcio Napoli, che approfondisce i temi sul Calcio Napoli proposti da NapoliMagazine.com, in onda dal lunedì al venerdì, dalle 14.30 alle 16.00, su Radio Punto Zero, con Michele Sibilla e Antonio Petrazzuolo in conduzione, per il consueto punto sugli azzurri. Ecco quanto ha affermato: “Il discorso che ha fatto Conte è giustissimo, ma voglio ricordare al ct che quando allenava la Juventus, spesso e volentieri era infastidito dalle convocazione e l’anno scorso non volle mandare Chiellini perché aveva avuto un piccolo fastidio. Conte si arrabbia perché è uomo di campo e riuscirà anche a fare bene, ma sarà davvero difficile risalire la china perché al di là dei veterani, non c’è molto su cui lavorare. Purtroppo se sul campo Benitez ha risolto quasi tutti i problemi, il Napoli sta pagando ancora tanto alla sfortuna. Mertens non avrebbe mai potuto giocare dopo la botta subita alla testa, ma non credo che il Napoli possa avere problemi schierando De Guzman al posto del belga con Ghoulam quarto a sinistra in difesa. Tra l’altro Benitez potrebbe scambiare nel corso della partita la posizione dell’olandese con Callejon. A centrocampo credo che giocherà Inler. Non dimentichiamo che al Cagliari mancheranno Daniele Conti e Sau che sono tra i migliori elementi a disposizione di Zeman. Mi è dispiaciuto il modo con cui è stato liquidato Mazzarri e mi dispiace aver letto sui social qualche messaggio un po’ cattivo da parte di tifosi del Napoli, perché non si deve mai gioire delle disgrazie altrui”.

Mariano Potena – PianetAzzurro.it

Commenti

Questo articolo è stato letto 491 volte