Gli azzurrini di Saurini fermano la Roma..

La Roma cozza contro la difesa meno battuta del campionato e deve accontentarsi del pareggio a reti bianche. Si parte con le due contendenti che si guardano in cagnesco ma non si scambiano colpi. All’8’ Sanabria sfonda centralmente, Contini devia in corner. I giallorossi stentano a trovare quella fluidità di gioco che è propria. Al 20’ Verde crossa da destra, Ferri taglia sul primo palo ma mette fuori. Poi ancora Roma al 24’ con Pellegrini che calcia una punizione, Sanabria tenta il colpo di testa ma Contini c’è. Il Napoli non si fa certo pregare ed al 26’ si fa vivo con un cross di Bifulco, Persano tira, palla di poco a lato. Alla mezz’ora, angolo di Verde per Ferri, palla di poco sul fondo. I campani ci provano al 40’ con Liivak, destro deviato in corner. Nella ripresa partenopei subito pericolosi al 5’ con Supino di testa, palla a lato. I lupacchiotti si ripresentano al tiro con Verde dal limite, palla alta non di molto. Il Napoli sfiora la rete al 17’ con un destro ad incrociare di Bifulco. Insomma partenopei che pungono quando possono. Nel finale è Sanabria a divorare due palle gol clamorose. La prima al 41’ su servizio di Ucan, il tiro all’altezza del dischetto, Supino si supera e salva la porta campana. La seconda chance per Sanabria al 48’, quindi in zona Cesarini con il paraguaiano che entra in area ma si allunga troppo il pallone dopo un lancio perfetto di Verde, facilitando l’uscita del portiere ospite.

Roma – Napoli 0-0
ROMA (4-3-3): Marchegiani; Paolelli (25’ st Belvisi), Calabresi, Capradossi, Sammartino; Uçan (48’ st Soleri), D’Urso, Pellegrini; Verde, Sanabria, Ferri (39’ st Vasco). A disp.: Faiella, Belvisi, De Santis E., Marchizza, Ndoj, Adamo, Ricozzi, Di Livio, De Santis N., Vestenicky. All.: De Rossi.
NAPOLI (4-2-3-1): Contini; Girardi, Anastasio, Prezioso, Supino, Luperto, Bifulco, Palmiero, Persano (47’ st Selva), Romano (43’ st G. De Simone), Livak (39’ st Guardiglio). A disp.: Gionta, Mangia, Palumbo, De Simone F., Lombardi, Cicerello. All.: Saurini.
ARBITRO: Dionisi de L’Aquila.
Guardalinee: Benedettino e Grossi
AMMONITI: Ferri, Calabresi, (R), Persano, Prezioso (Ni)
NOTE : In tribuna quasi tutti i giocatori della prima squadra giallorossa. Spettatori 600 circa. Angoli 6-5. Recupero pt 2’, st 5’

 Corriere dello Sport

Commenti

Questo articolo è stato letto 545 volte