Benitez: “Soddisfatto, ma potevamo fare più gol. Mercato? Ne parliamo col Presidente. Su Hamsik e il modulo….”

Rafa Benitez è intervenuto ai microfoni di Mediaset nel post partita di Napoli-Slovan: “Sono soddisfatto, ma si potevano fare sicuramente più gol. Voto ad Hamsik? Lui si impegna e lavora come fa sempre, oggi ha fatto anche gol: è un calciatore che sarà importante per il resto della stagione. 
Io tecnico vincente? Non conta nulla, è la squadra che va in campo: io ho esperienza in questo tipo di competizione, bisogna avere qualità per poter andare avanti, il tecnico non c’entra nulla.
Contro il Milan sarà una gara difficilissima, è una squadra di massimo livello: abbiamo fiducia in noi stessi, sappiamo che dobbiamo lavorare con intensità e testa giusta e non ripetere gli errori del passato.
Mercato? E’ ancora troppo presto per parlarne, vediamo col Presidente se si può fare qualcosa e sicuramente la faremo.
Match di Supercoppa contro la Juventus? Al di là di quando la si poteva giocare, la Juventus sappiamo che è una grande squadra, ma faremo di tutto per vincere.
Posizione di Hamsik si può cambiare come il modulo? Ho parlato con Marek di queste cose: lui è l’unico giocatore che ha massima libertà di muoversi in campo. Se prima lui aveva più spazi, era perchè aveva un altro tipo di gioco, basato sulla difesa e sulle ripartenze con Lavezzi e Cavani. Noi giochiamo in maniera offensiva: lui con noi ha fatto già tre doppiette, e sono sicuro che potrà farne altre” 

Commenti

Questo articolo è stato letto 524 volte