Salvatore Bagni: “L’Europa League è una coppa su cui puntare con determinazione”

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Salvatore Bagni, ex calciatore

Per produrre di più c’è bisogno di armonia e la chiave di tutto è il dialogo. A Napoli vorrei vedere qualche risultato, vorrei vedere più rabbia in certe situazioni. Ci si allontana dall’obiettivo e si diventa sempre più nervosi. Bisogna correre ai ripari anche perché i napoletani sono stanchi di aspettare. L’obiettivo del terzo posto è raggiungibile ma non capisco perché si perdano punti contro squadre di qualità molto inferiore. Per vincere occorrono i campioni, bisogna investire e non accontentarsi. L’Europa League è una coppa su cui puntare con determinazione.

Gabbiaidni è un buon giocatore ma non lo vedo adatto al modulo di Benitez. Strinic è un calciatore normale ma è una occasione di mercato perché è a scadenza di contratto, sono sicuro che il Napoli abbia già formulato una offerta”.

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso

Mariano Potena – PianetAzzurro.it

Commenti