Parma: Doca nuovo presidente, Leonardi resta direttore generale

PARMA – Tommaso Ghirardi non è più presidente del Parma. Il passaggio delle quote societarie è avvenuto nel pomeriggio in uno degli studi notarili del legale Giovanni Posio ed il nuovo presidente del club emiliano è Pietro Doca. Vicepresidente è confermato Fabio Giordano mentre direttore generale resta Pietro Leonardi. “Sono felicissimo di poter finalmente annunciare ai tifosi del Parma che, dopo un intenso lavoro, l’operazione di acquisizione è stata portata a termine con successo” ha detto il neopresidente. Ufficializzato il nuovo organigramma del club: Pietro Giordano è il vice-presidente, Pietro Leonardi resta direttore generale. I dettagli dell’operazione e la nuova struttura societaria saranno presentati dai nuovi azionisti di riferimento venerdì 19 alle ore 18 presso la sala stampa dello stadio ‘Tardini’.

La società crociata lo scorso 11 dicembre, prima della partita con la Lazio, annunciò di aver raggiunto l’accordo per la cessione del pacchetto di maggioranza della controllante Eventi Sportivi S.p.A., le cui azioni sono state girate oggi, davanti al notaio Giovanni Posio di Brescia, in favore degli acquirenti. “Io e i miei collaboratori vogliamo operare affinchè questa gloriosa società possa avere un futuro solido – ha detto Doca – Ringrazio Tommaso Ghirardi per l’impegno e la dedizione che in questi anni ha profuso per il bene del Parma”.

Il Parma è ultimo in classifica in serie A con appena sei punti: il club è stato anche penalizzato di un punto per inadempienze nel pagamento Irpef.
 

serie A

parma calcio
Protagonisti:
Fonte: Repubblica

Commenti

Questo articolo è stato letto 341 volte