Lega Pro, Gravina: basta protagonismi, potere ai presidenti

Dopo la sfiducia dell’Assemblea a Macalli il consigliere federale è pronto a scendere in campo: “Questo stato di malessere certifica che anche questo sistema è chiuso. Sono pronto al confronto diretto negli studi di Sky con il presidente Macalli”

Dopo la sfiducia a Mario Macalli dell’Assemblea di Lega Pro, Manuel Monzani ha intervistato Gabriele Gravina, consigliere federale che rappresenta il fronte del cambiamento e che potrebbe candidarsi presto alla presidenza della terza serie del nostro calcio. “Basta protagonismi, siamo al punto di caduta finale” ha detto Gravina.

“Questo stato di malessere certifica che anche questo sistema è chiuso, autoreferenziale e verticistico”. Entrando nello specifico, Gravina ha sottolineato il “no alle seconde squadre” e “gli ottimi risultati” della divisione a “spezzatino” del calendario di questa stagione. Infine la sfida: “Sono pronto al confronto diretto negli studi di Sky Sport con il presidente Macalli”.

Fonte: SkySport

Commenti