Benitez: “Punto alla Coppa Italia e non escludo il 2° posto”

L’allenatore spagnolo non farà turnover contro l’Udinese: “Per noi è una competizione importante, vogliamo vincere ogni partita, un titolo è sempre importante”. Previsto Gabbiadini dal primo minuto: “E’ pronto per l’esordio da titolare”

“Il Napoli può dire la sua in chiave secondo posto? Mai dire mai”. Alla vigilia del match di Coppa Italia contro l’Udinese, Rafa Benitez non esclude un ulteriore salto di qualità degli azzurri in Serie A. Il distacco dalla Roma attualmente è di 8 punti, ma a differenza dei giallorossi il Napoli nelle ultime partite è apparso in crescita: “Dobbiamo essere realisti e pensare una partita alla volta”, spiega l’allenatore. “La partita più importante è sempre la prossima, poi parleremo del Genoa”, aggiunge facendo riferimento alla partita di campionato contro i rossoblù al San Paolo. “Tre punti sono tanti e ogni settimana cambia tutto, ma io ho sempre parlato di equilibrio. Mancano 19 partite e ho tanta fiducia nella rosa, possiamo fare molto meglio nella seconda parte della stagione. Credo che il girone di ritorno sarà positivo perché vedo la squadra in forma”. Gabbiadini, esordio da titolare – Benitez non mette la Coppa Italia in secondo piano rispetto al campionato: “Per noi è una competizione importante e puntiamo a vincere ogni partita, un titolo è sempre importante”. Niente calcoli per lo spagnolo, che si prepara a lanciare Gabbiadini dal primo minuto: “Dobbiamo sfruttare la rosa, diamo spazio a chi ha giocato di meno, ma noi scendiamo in campo con l’idea di vincere al 100%. Gabbiadini? E’ a posto, se non abbiamo problemi sarà il giorno del suo esordio dall’inizio”.

Fonte: SkySport

Commenti