SSC Napoli, ecco la dedica a Grava

10955679_915053148528260_6835787181272603053_n

Durante il pre partita di Napoli – Genoa saranno celebrati i 10 anni di Gianluca Grava in azzurro. Il difensore casertano esordiva con la maglia della sua squadra del cuore nel 2005 e dopo il ritiro dal calcio giocato, non ha lasciato il Napoli ma è rimasto  occupandosi del settore giovanile.  Con questa foto, solo l’ ultima in ordine di tempo  comparsa sul profilo ufficiale Twitter della SSC Napoli, visto che varie immagini sono state oggi dalla Società dedicate a Grava,  si intende omaggiare un calciatore, un professionista serio ed umile che tanto ha dato ai colori azzurri. L’ immagine è accompagnata dalla seguente frase: “Bastano pochi minuti per scrivere una storia dalla C alla UEFA Champions League  … 10AnniDiGrava”

Tilde Schiavone – Pianetazzurro

Commenti

Questo articolo è stato letto 392 volte

avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!