Schwoch: “Il Napoli può approfittare del momento di appannamento della Roma”

schwoch23Stefan Schwoch, ex calciatore azzurro è intervenuto sulle frequenze di Radio Club 91 durante la trasmissione 91esimo minuto condotta da Roberto Esse, ecco quanto emerso: “La mia carriera in azzurro purtroppo è durata pochissimo, nonostante un rapporto bellissimo con i tifosi e la città. La Roma ha un momento di appannamento, l’assenza di Gervinho e la cessione di Destro incidono parecchio in tal senso, e Totti non può risolvere tutte le partite. Credo che il Napoli può puntare al secondo posto, Higuain sarà decisivo per il proseguo del campionato, Gabbiadini invece potrebbe soffrire il modulo di Benitez, ma il Napoli aveva bisogno di giocatori di valore assoluto in altri reparti. Reputo che il rapporto con Benitez sia destinato a finire, anche il fatto di posticipare la decisione di un’eventuale permanenza a Napoli fa molto pensare…”

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!