Brescia, doppio esonero per Giunta&Javorcic. Torna Calori

Era nell’aria da un po’ di tempo, adesso è arrivata l’ufficialità: il Brescia ha esonerato Salvatore Giunta, sulla panchina delle rondinelle arriva Alessandro Calori, che ha rescisso il contratto che ancora lo legava al Novara. Calori ha già allenato il Brescia per mezza stagione, nel 2011/12 e per tutto il 2012/13, arrivando fino alla semifinale dei Play-off.

L’avventura di Giunta a Brescia è durata meno di un mese. L’ex cantrocampista cresciuto nel Milan era arrivato in lombardia il 21 gennaio scorso per affiancare Ivan Javorcic, sprovvisto del patentino necessario per poter allenare una squadra di Serie B. L’ex calciatore croato era a Brescia dal 2009, prima come allenatore della Beretti, poi della Primavera, fino allo scorso dicembre quando era stato promosso ad allenatore della prima squadra a seguito dell’esonero di Ivo Iaconi.

Il nuovo cambio in panchina è, di fatto, il primo atto della nuova società guidata da Rinaldo Sagramola. La cessione del club, da parte di Gino Corioni, non è ancora ufficiale, ma oggi Sagramola, accompagnato da Renzo Castagnini, si è presentato alla squadra.

Fonte: SkySport

Commenti