Gazzola: “Conosciamo le potenzialità del Napoli, Zapata sostituirà degnamente il pipita”

gazzolaMarcello Gazzola, difensore del Sassuolo ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla prossima gara di Campionato che gli emiliani dovranno giocare al San Paolo contro il Napoli. Le dichiarazioni sono state riprese e pubblicate sul sito ufficiale del Sassuolo: “Perdere contro squadre più forti ci può stare, anche se noi abbiamo dimostrato in passato di poter vincere anche contro avversari qualitativamente più validi come ad esempio la Fiorentina. Le potenzialità del Napoli le conosciamo tutti e anche se nella prossima partita mancherà Higuain ci sarà comunque Zapata che saprà sostituirlo nel migliore dei modi. Andremo a Napoli con convinzione nei nostri mezzi cercando di portarci a casa i punti che ci servono.  Quest’ anno la squadra è più matura del primo anno in Serie A, e si ha più consapevolezza!”

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!