Maradona Jr: “Davvero incredibile l’errore di Koulibaly, Benitez non si riferiva agli arbitri”

maradona jrDIEGO ARMANDO MARADONA JR. è intervenuto a “NAPOLI MAGAZINE”,  su Radio Punto Zero, trasmissione radiofonica dedicata al Calcio Napoli, che approfondisce i temi proposti sul web da NapoliMagazine.Com, in onda dal lunedì al venerdì, dalle 14.30 alle 16.00, condotta da Michele Sibilla e Antonio Petrazzuolo. Ecco quanto ha affermato: “Noi napoletani ci facciamo trascinare in alto o in basso a seconda dei risultati, ciò premesso, il Napoli ha giocato male contro il Torino che, dal canto suo, non è che abbia fatto chissà cosa per vincere il match. L’errore capita e non bisogna crocifiggere chi lo commette, ma lo sbaglio di Koulibaly è davvero incredibile. Su Twitter ho scritto che il difensore francese non è un giocatore da Napoli ma, per il limite dei 140 caratteri, non ho potuto approfondire e ne approfitto ora per spiegare che mi riferivo a questo momento e quindi, che non è ancora pronto per il gioco di Benitez. Comunque, tutto quello che di buono è stato fatto fino ad oggi rimane e quindi bisogna ripartire immediatamente. Da buon tifoso del Napoli, in attesa della partita di Torino, ho visto Sassuolo-Lazio e devo dire che i biancocelesti hanno dominato gli emiliani che, però, erano ampiamente rimaneggiati. Certo, hanno il morale a mille in questo momento, però non bisogna trascurare il particolare che sia in Coppa Italia che in campionato, la Lazio dovrà giocare le gare decisive a Napoli. Pensiamo ad una partita per volta, anche se la prossima sfida di campionato sarà contro l’Inter. Benitez ha sempre avuto un grande fiuto per il turn over e sono sicuro che continuerà a far ruotare i suoi, Gabbiadini compreso. Sono sicuro che l’allenatore spagnolo avrà parlato a muso duro con la squadra dopo la delusione di Torino, manifestata esplicitamente in tv. Non voglio pensare che Benitez sia davvero convinto che la sconfitta sia arrivata per qualche errore arbitrale”.

 

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!