Montervino: “Benitez vuole capire cosa passa nella testa dei calciatori, non farei catastrofismi”

Montervino

L’ex Capitano del Napoli, Francesco ‘Ciccio’ Montervino è intervenuto ai microfoni di Radio Marte: “Dopo una sconfitta del genere, l’allenatore cerca di capire dove la squadra può arrivare e cosa passa nella testa dei calciatori. Immagino che Benitez stia cercando l’ultima arma per trasformare questa stagione in qualcosa di importante.
Ventura? E’ stato un mio tecnico solo per pochi mesi. Credo sia uno dei migliori in circolazione: è preparato e meticoloso. Fa del giro palla il suo credo tattico. L’unico allenatore che lo ha quasi sempre fermato è Edy Reja. Non credo che Benitez abbia impostato la partita solo nell’attesa, i giocatori offensivi c’erano. Il Napoli è una squadra di altissima qualità, forse non è matura per discorsi di estrema importanza. Ma comunque può battere qualsiasi avversario. Non farei catastrofismi, il Napoli può ancora vincere.
Hamsik? Lo conosco bene, dico che fa più fatica giocando spalle alla porta. L’ho visto con il Sassuolo, nel secondo tempo ha fatto una grande giocata sul gol”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 595 volte