Liguoro: “”Stasera contro la Dinamo Mosca ci vorrà sagacia tattica”

liguoroMIMMO LIGUORO, giornalista, anchor man storico del TG3, è intervenuto a “NAPOLI MAGAZINE“, su Radio Punto Zero, trasmissione radiofonica dedicata al Calcio Napoli, che approfondisce i temi proposti sul web da NapoliMagazine.Com, in onda dal lunedì al venerdì, dalle 14.30 alle 16.00, condotta da Michele Sibilla e Antonio Petrazzuolo. Ecco quanto ha affermato: “Il general inverno forse, ha voluto fare compagnia alla Dinamo Mosca, in questa gara delicatissima di Europa League, perché il ritorno in Russia non sarà per nulla facile. Ci vorrà molta sagacia tattica e concentrazione per evitare brutte sorprese come quella con l’Inter. Napoli era famosa per lo stadio sempre pieno e fa specie sentire che contro la Dinamo ci saranno poco o meno di 20.000 spettatori. Non dimentichiamo comunque che gli azzurri stanno disputato una grande stagione che potrebbe ancora riservare un finale emozionante, perché, tranne la Juventus che forse ha già chiuso il discorso scudetto, in vetta c’è ancora tanta incertezza. Gli azzurri possono fare di più se riescono a giocare con più personalità. Fidiamoci di Benitez, anche per la sostituzione di Gabbiadini. Personalmente ridarei spazio a Mertens che contro l’Inter ha giocato una partita sui suoi livelli. Higuain o Zapata? L’argentino è una garanzia, quindi partirei con lui, poi, se ce ne fosse bisogno, spazio al colombiano. Il gol segnato all’Inter è da monumento”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 365 volte

avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!