Tonci Martic (Ag. Strinic): “Ivan entusiasta di Napoli, vorrebbe giocare in Champions, agli azzurri serve continuità”

chievo-napoli strinicArrivato a parametro zero dal Dnipro, ha sicuramente impressionato piacevolmente Ivan Strinic, 27enne terzino croato ora al Napoli. Il giocatore, in particolar modo nelle sue prime uscite, ha mostrato di essere da Serie A, nonostante con il rientro di Ghoulam l’attenzione si sia spostata maggiormente sull’algerino. Per trarre un bilancio su questi primi mesi “italiani” dell’ex Hajduk tra le altre, EuropaCalcio.it ha raggiunto Tonci Martic, suo agente. Ecco le sue dichiarazioni:

Dopo questi primi mesi in Italia e nel Napoli, come si sente di definire l’esperienza di Strinic?


Assolutamente positiva. I compagni di squadra, l’allenatore, i tifosi, la vita in Italia sono tutti fattori che lo rendono entusiasta ed ogni giorno più convinto che questa sia stata la scelta giusta”.

Da quanto tempo andavano avanti i contatti tra voi e la società partenopea?

Il Napoli conosceva Ivan da tempo, Maurizio Micheli lo osservava costantemente, ma quest’inverno è stato il momento propizio per prenderlo a causa della scadenza del contratto che legava Strinic al Dnipro. Prenderlo da svincolato è stata una mossa molto intelligente da parte degli azzurri”.

Dopo un inizio da titolare, con il rientro di Ghoulam dalla Coppa d’Africa le chiavi della fascia non sono esclusivamente di Strinic. Come vive il ragazzo questa sorta di competizione con il franco-algerino?

Conosceva già le qualità di Ghoulam, ma se vuoi giocare in una grande squadra devi aspettarti che ci sia sempre competizione. Questo fa sì che Ivan dia il 100% ad ogni allenamento ed in ogni partita per dimostrare quanto vale”.

Quali sono gli obiettivi da raggiungere con il Napoli che si è prefissato il giocatore?

Vorrebbe giocare la Champions League con gli azzurri. Lui sa che la squadra ha le qualità per riuscirci, ma serve maggior continuità. Perdere punti contro squadre più deboli come succede ultimamente di certo non aiuta”.

fonte – Europacalcio.it

Commenti

Questo articolo è stato letto 610 volte

avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!