Roma – Handanocic, c’è l’ok di De Sanctis pronto ad accomodarsi in panchina

Morgan-De-Sanctis-NapoliPorte girevoli alla Roma dove con il passare dei giorni si fanno sempre più insistenti le voci che vogliono l’estremo difensore dell’Inter, Samir Handanovic, a un passo dal vestirsi di giallorosso. Operazione questa che peraltro avrebbe già ottenuto l’avallo anche dell’attuale numero uno Morgan De Sanctis. Classe 1977, De Sanctis infatti sarebbe pronto ad accomodarsi in panchina una stagione per lasciare spazio a un collega riconosciuto da tutti tra i migliori d’Europa, sognando magari di sollevare al cielo un trofeo con la maglia della Roma. Prima di salutare. Almeno sul campo.L’ex estremo difensore del Napoli infatti si è ormai trasferito con tutta la famiglia e non ha alcuna intenzione di lasciare la Capitale neppure una volta appesi i guanti al chiodo. Per lui d’altronde ci sarebbe già pronta una poltrona da dirigente, team manager o accompagnatore poco cambia. Il futuro di De Sanctis, in ogni caso, sarà ancora a lungo giallorosso.

fonte – goal.com

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!