Cosenza, Braglia: “Servono 4/5 rinforzi”

Una vittoria cercata, voluta, sofferta e arrivata solo ai tempi supplementari: Cosenza che supera il Trapani al Provinciale per 1-2 e conquista l’accesso al terzo turno della competizione dove affronterà il Torino di Walter Mazzarri. “Eravamo lenti e macchinosi, ma i ragazzi hanno voluto trovare il risultato: se siamo questi un po’ mi preoccupo, siamo delle matricole dobbiamo adeguarci alla svelta a questa Serie B. Sapevo che il Trapani avrebbe giocato bene, organizzata e messa bene in campo, bisogna anche vedere la preparazione che hanno fatto loro e quelli che abbiamo fatto noi”, le parole di Piero Braglia nel post gara. Un match arrivato al termine di una dura preparazione pre-stagione e che ha visto il Cosenza passare in vantaggio con Di Piazza per poi farsi raggiungere da Evacuo: a decidere il march nel primo tempo supplementare a rete del giovane Azzinnari. Con Braglia che al termine della gara ha parlato anche di calciomercato: “Ci vogliono quattro o cinque elementi di spessore per affrontare al meglio questo campionato, la dirigenza lo sa e farà di tutto per accontentarmi”, ha concluso l’allenatore del Cosenza.

Azzinnari: “Il gol? Un sogno che si realizza”

Chi in rossoblù ha dimostrato di essersi subito integrato al meglio è Matteo Di Piazza, autore del gol del vantaggio nella gara di Coppa Italia contro il Trapani: “Veniamo da dieci giorni di ritiro molto intensi tra le montagne, non era facile arrivare qui con questo caldo ma ce l’abbiamo messa tutta ed abbiamo portato a casa il risultato più importante. È sempre bello segnare, ma i miei complimenti più grandi vanno a Gianni Azzinnari che è riuscito a fare gol e godersi un momento bellissimo”. E proprio il gioiellino classe 2001 della Primavera rossoblù non ha nascosto tutta la sua gioia per la rete che è valsa al Cosenza il passaggio del turno: “Non immaginavo tutto questo, è un sogno che sembra realizzarsi. Continuerò così, ringrazio mister Braglia ed i compagni per il supporto che mi hanno dato”, ha dichiarato nel post gara Azzinnari.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 299 volte