Inzaghi: “Buona gara”. SMS: “Testa alla Lazio”

Un test importante e impegnativo che si conclude con una sconfitta, ma la Lazio esce comunque con buone sensazione dalla partita persa contro l’Arsenal. Alla Friends Arena di Stoccolma i Gunners vincono 2-0 grazie ai gol di Nketiha e Aubameyang, ma Inzaghi è comunque soddisfatto della prova offerta dai suoi. Ai microfoni di Lazio Style Channel, l’allenatore biancoceleste ha commentato così la gara: “Sono soddisfatto, abbiamo giocato alla pari, solo che loro hanno fatto gol e noi l’abbiamo sfiorato in diverse occasioni. I nuovi arrivati? Sono con noi da 4 giorni, ma hanno giocato nel migliore dei modi. Ma tutti siamo stati bene in campo, abbiamo costruito tante opportunità senza buttare mai via la palla. Non dimentichiamo – continua Inzaghi – che giocavamo contro una grandissima squadra”.

Le condizioni di Immobile

L’amarezza è solo per non aver capitalizzato le occasioni: “Meritavamo il gol, ma sono contento perché l’Arsenal ha grandissimi campioni e nonostante siano più avanti nella preparazione, ce la siamo giocata a testa alta”. Un commento su alcuni singoli: “Immobile? Abbiamo preferito non rischiarlo inutilmente, si unirà al gruppo domani. Mentre per quanto riguarda gli altri infortunati, spero di averli contro il Borussia: migliorano di giorno in giorno. Rossi? Ho preferito schierare Neto, ma Rossi sta lavorando molto bene”.

Milinkovic-Savic: “Mercato? La mia testa è alla Lazio”

Al termine del match ha parlato anche Milinkovic-Savic, tra campo e le voci di mercato: “Gli applausi dei tifosi della Lazio al mio ingresso in campo mi hanno fatto piacere, anche perché non me l’aspettavo. E’ stato bello trovare tanta gente, così come in Piadeia per le visite. Spero di trovare tanti tifosi anche a Formello, loro ci daranno una grande mano. Sono felice di essere tornato – ha detto il centrcampista serbo – e spero di giocare altre partite. Le voci sul mercato? Sono tornato qui, ho un contratto qui. E anche se non si sa mai cosa succede nel calcio, la mia testa è alla Lazio e sono concentrato sulla mia squadra”.

“Ronaldo in Serie A? Attrae anche altri nomi”

Milinkovic-Savic ha parlato anche della partita: “Il pallone mi mancava, ero fuori da un mese e volevo tirare, fare gol. Ora aspettiamo il Borussia Dortmund, questa per noi è stata una buona prova. L’Arsenal è una grande squadra, noi abbiamo create tante occasioni e spero che in campionato non sprecheremo così tanto perché per vincere le partite dobbiamo fare gol e stasera abbiamo fallito troppe chance”. Il centrocampista commenta anche l’arrivo di Cristiano Ronaldo in Italia: “Questa è una grande cosa per la Serie A, perché può attrarre anche altri nomi. Il campionato, quest’anno, sarà più impegnativo rispetto a quello dell’anno scorso”.

Fonte: SkySport

Commenti