Il Carpi stende 3-0 il Bologna e sale a +12: è fuga Serie A

La capolista vince il derby e si avvicina sempre più alla massima serie. Terza vittoria di fila per la squadra di Castori con gol di Pasciuti, Di Gaudio e Lollo. Lopez, secondo a 56 punti, interrompe una striscia di cinque risultati utili consecutivi

Il Carpi fa suo il derby emiliano contro il Bologna: implacabile 3-0 firmato da Pasciuti, Di Gaudio e Lollo, terza vittoria di fila e primo posto con 12 punti di vantaggio proprio sul Bologna secondo in classifica. Allo stadio “Cabassi” Castori ripropone la stessa squadra che ha espugnato Vicenza, compreso Lasagna punta centrale con Di Gaudio a supporto. Bologna in campo con il tradizionale 3-5-2 con Matuzalem in regia e in attacco la coppia Sansone-Cacia.

Zampata Pasciuti – Si gioca su buoni ritmi, ma entrambe le squadre faticano a creare occasioni da gol. Per la prima vera chance bisogna aspettare il 23’: bella intuizione di Matuzalem che pesca Sansone in profondità, l’attaccante infila i due centrali e calcia di sinistro, ma Gabriel è reattivo e si salva in angolo. Sansone è scatenato e nel giro di pochi minuti va di nuovo vicino alla rete, prima su punizione e poi con una conclusione da fuori area, con il pallone che in entrambi i casi finisce non lontano dalla porta. Ma al 37’, al primo affondo, il Carpi passa: tiro-cross di Letizia e zampata vincente di Pasciuti, che beffa la difesa bolognese.

Fuga Carpi – La squadra di Lopez accusa il colpo, ma nel finale di primo tempo prova a reagire con il tiro dalla distanza di Morleo che finisce fuori. Nella ripresa il Carpi controlla il gioco e al 57’ raddoppia con Di Gaudio che, dopo una bella combinazione con Letizia, lascia partire un destro a giro che vale il 2-0. Lopez rischia il tutto per tutto facendo entrare Mancosu per Ferrari, ma il Bologna non riesce a incidere come nella prima parte di gara. Al minuto 83’ arriva il tris di Lollo, che chiude definitivamente il match, con il Bologna che resta in dieci uomini per l’espulsione di Laribi. La serie A per il Carpi è sempre più vicina.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 175 volte