L’orgoglio del Parma, segna Varela: Udinese ko al Tardini

Nel recupero della 24.a giornata di serie A la squadra di Donadoni torna a vincere dopo tre mesi e prova a concludere il campionato in maniera dignitosa. Decide il match un gol del portoghese

PARMA-UDINESE 1-0
70′ Varela

Guarda la cronaca del match


GUARDA LE PAGELLE

Una sorta di nuova Epifania dopo l’ultima vittoria del Parma in serie A datata 6 gennaio 2015, contro la Fiorentina. In qualche modo il pareggio di San Siro deve aver riacceso una sorta di consapevolezza smarrita nei giocatori del Parma. Smarrita per le note vicende societarie. Una scintilla che ha riaccesso l’orgoglio e la voglia di dire che questa squadra, in altre condizioni, avrebbe potuto fare molto di più. Il Parma vince contro l’Udinese e prosegue il suo campionato a testa alta cercando di onorare un impegno davvero difficile da portare a termine.

La squadra di Donadoni ha giocato bene e ha meritato la vittoria al cospetto di un’Udinese apparsa stanca e prevedibile, forse condizionata anche dalla situazione dell’avversario, non di certo sceso a Parma con l’intenzione di regalare qualcosa a qualcuno. Il Parma ha giocato compatto, pronto a ripartire sfruttando le capacità da incursore di Nocerino e la velocità di Varela accompagnata alle doti di palleggio di Lodi. Sebbene l’occasione più nitida, nel primo tempo, è scaturita da una deviazione di Bubnijc sul palo, i gialloblu hanno avuto un costante predominio territoriale.

Nella ripresa il Parma ci ha provato con maggiore convinzione e ha trovato la rete del vantaggio probabilmente con il suo uomo migliore, Varela, autore del suo primo gol in serie A. Nonostante le sostituzioni Stramaccioni non è riuscito a scuotere i suoi. La squadra di Donadoni ha controllato la partita e ha conquistato una vittoria che, in parte, lenisce le sofferenze di giocatori che non ancora conoscono quale sarà il loro futuro.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 173 volte