Maradona Jr: “Napoli-Dnipro? Per una volta sorteggio fortunato”

maradona jrDIEGO ARMANDO MARADONA JR. è intervenuto a “NAPOLI MAGAZINE“, su Radio Punto Zero, trasmissione radiofonica dedicata al Calcio Napoli, che approfondisce i temi proposti sul web da NapoliMagazine.com, in onda dal lunedì al venerdì, dalle 14.30 alle 16.00, condotta da Michele Sibilla e Antonio Petrazzuolo. Ecco quanto ha affermato: “Sono contento per la qualità che il Napoli sta esprimendo e, ovviamente, per la qualificazione alle semifinali di Europa League. Poi, che abbia segnato anche Mertens non può che farmi ancora più piacere. Per una volta siamo stati anche fortunati nel sorteggio pescando il Dnipro in semifinale. La partita con il Wolfsbrug credo sia stata preparata quasi com’è andata, anche se abbiamo sofferto un po’ troppo nella prima parte della gara. La nota positiva del primo tempo è stata la difesa con Andujar e Britos su tutti. Comunque meglio che la partita sia andata così perché la qualificazione alle semifinali acquisisce ancora più valore perché si è vista la forza dei tedeschi che non sono secondi in Bundesliga per caso. Mi piace il nuovo Higuain che continua ad arrabbiarsi se non gli danno la palla, ma che è al pieno servizio della squadra e i gol di Callejon e Mertens sono la prova provata di quanto detto. Benitez aveva promesso un Napoli più internazionale e credo che questo obiettivo sia stato raggiunto. Siamo tutti molto più contenti e felici di rivedere Insigne già a questi livelli, Lorenzo è un grandissimo. Ora non bisogna mollare nulla anche in campionato e con la Sampdoria servirà il miglior Napoli in assoluto. Credo che giocherà Gabbiadini perché già da due partite non parte titolare, così come credo che a centrocampo giocherà Inler, tornato ai suoi livelli ed uno tra Lopez e Gargano, con il secondo in vantaggio sullo spagnolo. Se Benitez dovesse andare via sarebbe una grande perdita e per scaramanzia non voglio parlare di futuri allenatori. Detto questo, devo anche riconoscere che Mihajlovic, come Klopp o Pellegrini, è un grande allenatore”.

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!