Insigne e quel gol mancato al Milan nel 2012. Ma oggi è un altro Lorenzo

Insigne_DMF_5059 Napoli-Sampdoria 27/4/2015 foto De Martino

A proposito di Napoli-Milan, l’edizione odierna del Corriere dello Sport ricorda un match del novembre del 2012. Gli azzurri erano avanti per 2-0, il Milan in completa balia dell’avversario e la rete del ko lì ad un passo. In quell’occasione Insigne peccò di un eccesso di generosità. Dopo aver rubato palla puntò Abbiati ed invece di calciare a rete servì Cavani che, sorpreso dall’assist, sbagliò. Qel match, poi, finì 2-2 con grandi polemiche per l’occasione fallita e per un sudditanza psicologica di Lorenzo nei confronti del Matador.
Oggi Insigne, però, è un altro giocatore. Lorenzo è diventato uomo dentro e fuori del campo ed ha quella personalità e quel talento che servono per prendere il Napoli per mano ed aiutarlo nei momenti difficili. Dal momento del suo rientro, le cose sembrano funzionare meglio; Callejon aspettava solo pui per tornare al gol.

Commenti