Roma, Garcia punta su Keita. E’ lui l’uomo derby

ROMA – Un solo derby perso in carriera è sufficiente a tentare Garcia, che non vede l’ora di riaffidargli il centrocampo. Se potrà farlo anche in futuro il tecnico francese ancora non lo sa, ma una maglia nel derby è pronta per Seydou Keita. Che, a 35 anni, debutterà lunedì in un derby romano, potendo contare un currisulum decisamente rispettabile: in 12 stracittadine giocate in spagna, 1 solo ko, ai tempi del Barça, contro l’Espanyol. La Roma che inizia stasera il ritiro pre derby a Trigoria – il lunedì lo passerà in un hotel vicino allo stadio per evitare problemi di traffico – può affidarsi alla sua esperienza. Intanto una prima notizia arriva da Torino, dove la Juventus battendo il Napoli garantisce ai giallorossi almeno il preliminare.

KEITA UOMO DERBY: “ANDIAMO IN CHAMPIONS” – Se restare non lo ha ancora deciso, ma anche dovesse andare via Keita vorrebbe lasciare un ricordo indelebile del suo passaggio a Roma. “Voglio tornare a giocare la Champions e se possiamo evitare i preliminari sarà molto meglio”, ha annunciato – e non c’era motivo per immaginare il contrario – al quotidiano spagnolo Mundo Deportivo. La sua storia spagnola nelle sfide stracittadine parla di 8 vittorie e un solo ko in 12 sfide giocate tra Siviglia (contro il Betis) e Barcellona (con l’Espanyol, mentre a Valencia non giocò mai contro il Levante). Insomma, a tutti gli effetti un uomo derby il centrocampista maliano. Il prossimo potrebbe essere il suo ultimo a Roma: “Qui mi trovo molto bene, spero di giocare lunedì, perché ci giochiamo il secondo posto con la Lazio nel derby di Roma”, continua a spiegare. Eppure la firma sull’intesa già raggiunta per il prolungamento di contratto tarda a porla: prima Seydou vuole capire quali saranno i programmi per il futuro, soprattutto gli alti e bassi della piazza lo hanno colpito particolarmente e non è convinto di voler chiudere in Italia una carriera fatta di 16 trofei tra cui 2 Champions, 2 Mondiali per club, 2 Supercoppe europee e 3 campionati spagnoli.

as roma

serie A
Protagonisti:
seydou keita
Fonte: Repubblica

Commenti