Klopp si ferma un anno per trovare nuovi stimoli

kloppUn anno di stop, per ricaricare ogni batteria dopo la lunga e avvolgente avventura alla guida del Borussia Dortmund. Jurgen Klopp, cercato da parecchie squadre europee in seguito al suo addio al club tedesco, sceglie di fermarsi e lo comunica ufficialmente: “Dopo sette anni intensi ed emozionanti di vero amore, penso che sia una scelta sensata quella di prendersi del tempo per mettere da parte tutti i molti ricordi che porto con me“.La decisione di Klopp ricorda molto quella di Guardiola, che nel 2012 prese un anno sabbatico dopo aver concluso la sua esperienza sulla panchina del Barcellona. Il tecnico tedesco si ferma dunque 12 mesi per riposare, aggiornarsi e trovare nuovi stimoli: “Soltanto più avanti io e il mio staff abbracceremo una nuova sfida, che sarà fresca e motivante”.

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!