PALLAVOLO – Domani a Ponticelli allenatori a rapporto da coach Michele Totire

Totire spiega (14)Allenatori della Campania chiamati a raccolta per un importante momento di aggiornamento professionale.

L’evento organizzato dal comitato regionale Fipav della Campania presieduto da Ernesto Boccia è la giusta occasione per entrare in contatto con personaggi di spicco del panorama della pallavolo italiana. Per questo l’appuntamento di domani (martedì 2 giugno) alle ore 9 assume una importanza davvero particolare.

Al Centro Federale sito nel PalaVesuvio di Ponticelli sarà di scena, come relatore, Michele Totire.

Il tecnico, da anni nell’orbita azzurra, è ricordato da queste parti con particolare simpatia per la grande gioia che ha regalato agli appassionati della Campania conquistando, due stagioni fa, la Coppa Italia di serie A2 con la meteora Sidigas Avellino.

Totire è stato ancora un po’ in irpinia, fino a quando nella stagione successiva al trionfo si è ridimensionato il progetto.

E’ stato fra i protagonisti lo scorso 13 gennaio della giornata di Mauro Berruto a Scampìa nella palestra dell’Athena Volley della quale ha parlato praticamente tutta l’Italia.

Il tema del seminario in programma al Palavesuvio è: “La difesa ed il secondo tocco nell’alto livello giovanile” .

Il focus consentirà di approfondire tematiche frequenti nelle società sportive. Anche perché la scuola volley e i fondamentali si applicano in maniera continua soprattutto non solo insegnando i primi rudimenti ai nuovi iscritti, ma anche nel corso delle varie “under” che accompagnano atleti e atlete fino all’inserimento definitivo nelle prime squadre.

Ecco perché assume una importanza particolare il poter assistere a lezioni come quella di Michele Totire che aiutano a crescere sotto tutti i punti di vista.

Un momento di studio e di lavoro per gli allenatori che hanno così la possibilità di fare il punto sulla propria conoscenza ed arricchire di dettagli importanti la propria conoscenza. L’importanza di arricchirsi in uno sport in continua evoluzione è diventato un elemento davvero imprescindibile, non a caso con la crescita di tecnici e società anche la pallavolo della Campania sta tornando pian piano a regalare risultati incoraggianti alle società che osano investire in tecnici ed atleti.

Commenti

Questo articolo è stato letto 613 volte