Napoli: per Sarri manca ancora la firma, Giuntoli nuovo ds

NAPOLI – Ciak, si (ri)comincia. Aurelio De Laurentiis si è gettato a capofitto nella costruzione del nuovo Napoli. Manca, però, ancora qualche ora per la composizione ufficiale. Il ticket ormai è noto, Maurizio Sarri in panchina, Cristiano Giuntoli come direttore sportivo. La (lunga) giornata presso la sede della Filmauro ha partorito una rivoluzione che assomiglia ad una scommessa. Niente più internazionalizzazione, ma un progetto che affonda le sue radici nella provincia vincente. Sarri lo ha fatto ad Empoli conquistando una salvezza importante. I complimenti gli sono arrivati pure da Antonio Conte. Il tecnico, nato a Napoli ma cresciuto in Toscana, è arrivato a Roma intorno alle 17. Lunga full immersion con De Laurentiis: oltre alla durata del contratto (un anno più opzione per il secondo), sono stati sviscerati tutti gli aspetti, tra cui la composizione dello staff tecnico e naturalmente le prime strategie di mercato. La fumata azzurra, però, non c’è stata ancora. Restano da limare ancora alcuni aspetti. Sarri ha lasciato la sede della Filmauro poco prima delle 21 e già oggi dovrebbe esserci un nuovo incontro. Situazione già definita, invece, per Cristiano Giuntoli. L’artefice del miracolo Carpi è arrivato a Roma addirittura in mattinata: tre ore a tutto tondo prima di accettare la nuova avventura. Ha firmato un contratto quadriennale, poi si è recato a Carpi per liberarsi dal legame con il club emiliano e cominciare così ufficialmente ad agire da direttore sportivo del Napoli. Giuntoli è un decisionista, a Carpi aveva ampia autonomia, ed è pronto al grande salto in una piazza esigente, affamata di risultati.

LE MOSSE DI MERCATO – Nei prossimi giorni si comincerà a lavorare. Bisognerà capire soprattutto chi farà parte del progetto e la posizione di Gonzalo Higuain è quella da verificare al più presto. L’argentino piace alla Juventus, ma il Napoli vuole cederlo soltanto all’estero considerando che Manchester United e Arsenal fanno sul serio. In lista di sbarco c’è anche Callejon. Sarri chiederà rinforzi in difesa (piacciono Hysaj e Tonelli) e a centrocampo (oltre al solito Valdifiori, può diventare un obiettivo anche Allan dell’Udinese).
 

serie A

ssc napoli
Protagonisti:

Fonte: Repubblica

Commenti