Juventus, Morata resta bianconero: ”Benitez non mi ha chiamato”

ROMA – Sono arrivati Dybala e Khedira, ma la Juventus in queste ore è impegnata soprattutto a definire il futuro dei giocatori che le hanno permesso di sfiorare il “triplete”. A tenere in ansia i tifosi bianconeri è Carlos Tevez, mentre Alvaro Morata ribadisce chiaramente di voler restare in bianconero.

MORATA: “STO BENE ALLA JUVE” – “Conosco Benitez ma non mi ha chiamato” e, comunque sia, Alvaro Morata, dal ritiro della nazionale spagnola ribadisce di “stare benissimo a Torino”. Ancora deluso per la sconfitta di Berlino, il bomber della Juventus spiega di “essere ancora arrabbiato per la sconfitta nella finale Champions ma spero di giocarne altre e di vincerle”, ha detto a “El partido de las 12″ di Cadena Cope. Morata, al centro di voci di mercato che lo rivorrebbero al Real Madrid (che vanta un diritto di ‘recompra’), si dice contento della sua annata anche se, sottolinea, “non è stato il mio anno, ma è stato l’anno della squadra che ha vinto lo scudetto per la 4/a volta di fila. I miei compagni si sono subito presi cura di me ed è come se giocassi con loro da 4 o 5 anni”. Due battute sul nuovo arrivato Khedira (“Mi ha chiesto molto della Juventus ed è felice di essere venuto”) e su Pogba (“E’ uno dei migliori al mondo e spero continui alla Juventus”), Morata si dice felice in maglia bianconera: “Sono felice alla Juventus, mi sento in debito e voglio vincere altri titoli qui”.

MAROTTA: “TEVEZ? SARA’ SOLO LUI A DECIDERE” – Il caso spinoso resta Tevez. Ieri l’amministratore delegato Giuseppe Marotta ne ha parlato: “A Tevez va attribuito grande rispetto, ma come capita spessissimo nel mondo del calcio il destino dei giocatori è proprio nella loro testa”, ha spiegato l’ad bianconero. “Se Tevez vuole lasciare la Juve per una scelta di vita alternativa sarà solo lui a deciderlo, noi prendiamo atto, certamente è una cosa che non possiamo trascinarci nel tempo, dobbiamo arrivare a una conclusione velocemente”. Atletico Madrid e Psg le squadre interessate all’Apache, con i colchoneros in pole per espressa richiesta di Simeone.

serie A

juventus
Protagonisti:
alvaro morata

Fonte: Repubblica

Commenti